Wordpress

I migliori plugin SEO WordPress

Quali sono i migliori plugin SEO WordPress per gestire al meglio la SEO nel tuo sito? Ecco una guida pratica con i migliori in circolazione.

Cosa sono i plugin SEO

I plugin SEO WordPress sono delle aggiunte che si possono fare nel sito per migliorare la SEO dello stesso. Si usano per tantissimi ottimi motivi: sono gratis, rendono più semplice la configurazione del sito e facilitano alcune operazioni che, altrimenti, si potrebbero fare solo con il codice, quindi con competenze specifiche.

Ecco quali sono i migliori plugin attualmente a disposizione e come usarli al meglio.

SEO by Yoast

SEO by Yoast è un plugin gratis per WordPress per gestire la SEO, con una versione Pro a pagamento.

Di partenza, Yoast consente di gestire lato SEO ogni aspetto del proprio sito. Per esempio:

  • La sitemap XML;
  • La gestione dei meta tag e delle meta description all’interno del sito;
  • La struttura delle URL per evitare contenuti duplicati;
  • I suggerimenti SEO per la scrittura dei contenuti;
  • L’integrazione ad Analytics e Search Console;
  • L’integrazione ai social network (Twitter Cards, Instant articles, ecc.).

Oltre a questo, ci sono i supporti a pagamento per Woocommerce, la ricerca locale, i siti di notizie e la SEO per i video. Questi si possono scegliere passando alla versione Pro, direttamente dal proprio sito, dopo aver installato la versione free di Yoast.

All in one SEO pack

Anche All in one SEO Pack è un plugin gratis con versione Pro a pagamento. Nella versione di base, una volta installato il plugin non ha bisogno di particolari configurazioni per aiutare i non esperti.

Questa versione consente di:

  • Gestire la sitemap;
  • Impostare l’integrazione con Analytics;
  • Aggiornare le informazioni in tempo reale per i motori di ricerca;
  • Utilizzare i meta tag consigliati in base al contenuto del sito;
  • Ottimizzazione dei titoli per i motori di ricerca;
  • Integrazione con Google AMP, Instant Articles e Twitter Cards.

Nella versione avanzata, il plugin offre una configurazione avanzata per i video, le categorie e il supporto Woocommerce. Anche qui, per ottenere la versione avanzata, basta installare la versione base e scegliere la versione Pro direttamente dal sito.

Per quanto riguarda i contenuti, oltre a dare consigli sulle tag e sull’URL della pagina, il plugin permette di inserire subito: titolo, meta description e integrazioni social del post nel riquadro di anteprima.

SEO Ultimate

SEO Ultimate è un plugin SEO WordPress molto interessante. Questo plugin gratis consente di gestire in piena autonomia gli errori 404 e di reindirizzarli, per migliorare la navigazione all’interno del sito.

In più, per evitare i contenuti duplicati nel sito, si può utilizzare il rel= canonical come impostazione all’interno del sito. Per quanto riguarda le integrazioni ai servizi di Google e non solo, il plugin consente di inserire tutto nella sezione dedicata.

Così, non ci saranno problemi a copiare e incollare il codice all’interno del sito. Infine, ci sono diversi editor, che consentono di migliorare vecchi articoli, organizzare meglio i contenuti di quelli nuovi, e, addirittura, agire sul robot.txt se necessario.

Insomma, un plugin davvero completo, anche per chi ha usato in passato i due plugin precedenti per la SEO.

Non bastano solo i plugin strettamente legati alla SEO

La SEO non è fatta solo di parole o di strategie. Saranno necessari anche plugin di supporto, che aiutano a migliorare le prestazioni del sito o che migliorano l’aspetto della singola pagina sui motori di ricerca.

Un esempio è Table of contents plus, che consente di mettere in evidenza le intestazioni dei post più approfonditi, in modo che, già da Google, l’utente possa cliccare direttamente dove serve. Anche un sito che gira bene e che aiuta l’utente è un sito che si posiziona bene e non solo perché usa le giuste keyword!

Un altro aiuto valido è quello di WP Smush che consente di ottenere immagini ridimensionate nei tuoi articoli. Così, la visualizzazione da mobile sarà più veloce e solo quando l’utente la sceglie davvero.

Questo plugin si integra facilmente con quelli più comuni usati per configurare un sito WordPress e la differenza prima e dopo l’installazione si nota subito.

La SEO non è solo questione di integrazioni

I plugin SEO WordPress che ti abbiamo inserito qui sono molto validi, ma senza un progetto altrettanto valido non servirà a nulla. In più, è necessario anche impostare bene il sito, in modo che sia facile da usare per gli utenti e sia sempre ricco di spunti e di contenuti.

Un sito che funziona bene, anche lato SEO, deve rispondere alle esigenze dell’utente e fornire le risposte adeguate. Per questo, se c’è bisogno di una mano, più che affidarsi a un plugin SEO conviene rivolgersi a un bravo SEO, che sappia dove mettere le mani.

I plugin, in ogni caso, fanno il loro dovere, anche se inserirne troppi stroppia, perché rallenteranno molto il tuo sito WordPress: il meglio è nel mezzo, con pochi plugin, ma giusti!

Show More

Annarita_Faggioni

Copywriter freelance, per Tecnoarena scrive guide e recensioni.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button