AppMobileWeb Marketing

Whatsapp business per le aziende? Come funziona?

Whatsapp business consente di gestire al meglio i rapporti tra dipendenti delle imprese e tra questi e i clienti. Ecco come funziona e quali sono le reali opportunità.

Cos’è

Whatsapp business è un’app di messaggistica istantanea come Whatsapp, più o meno. Infatti, la proprietà di questa applicazione è di Mark Zuckerberg, come Facebook, Whatsapp e Instagram.

L’app è stata lanciata nel nostro Paese da poco e siamo stati tra i primi che hanno avuto la possibilità di poter ottenere questa versione per le imprese di questo servizio gratuito.

Di partenza, l’app somiglia molto a Whatsapp (la base è quella). La novità è, però, che questo sistema ha degli strumenti in più pensati solo per chi ha un’attività e vuole rispondere velocemente a dipendenti e clienti, per offrire un servizio di customer care.

Come funziona

Whatsapp business ha le caratteristiche di partenza di Whatsapp. Quindi, se si ha il numero di telefono delle persone che si vogliono contattare, si possono inviare messaggi istantanei sfruttando Internet, file e persino chiamare.

Inviare un messaggio funzionerà come su Whatsapp. Ci sono, però, delle funzioni in più, destinate solo alle aziende.

Prima di tutto, si potrà avere su Whatsapp un numero di cellulare privato e su Whatsapp business un altro numero, anche di rete fissa. In questo modo, ci sarà un profilo aziendale, quindi di lavoro, e un profilo personale.

Per collegare l’app al numero fisso, basta scegliere “Chiamami” dal menù relativo al proprio profilo aziendale. A quel punto, si riceverà una telefonata con un codice, da inserire poi nell’app per una verifica.

Si potrà anche usare lo stesso numero di cellulare, avendo cura sempre di tenere divisi il profilo personale da quello aziendale. Questo secondo profilo mette in evidenza diverse informazioni dell’azienda, come:

  • Sito web;
  • Numero di telefono aziendale;
  • Indirizzo e-mail;
  • Indirizzo della sede fisica.

In più, si possono impostare dei messaggi, come avviene su Facebook per le pagine. In questo modo, quando chiamerà un nuovo cliente, si potrà dare in automatico il benvenuto.

Si possono inviare dei messaggi di risposta automatici anche quando l’attività è chiusa o il servizio di assistenza è chiuso. Infine, si possono contattare i dipendenti come Whatsapp in caso di imprevisti o per comunicazioni urgenti.

Infine, per chi è molto al computer, Whatsapp Business si può gestire anche aprendo una finestra sul browser del PC, come si fa normalmente anche con Telegram, per migliorare le risposte.

Come integrarlo nella propria attività

Come è facile intuire, il nuovo strumento di Whatsapp per le aziende è l’ideale per offrire un servizio di assistenza valido per i clienti. Quindi, chi ha un e-commerce, una start up, oppure anche un’attività in sede (negozio, ufficio) possono trovare in questo strumento una buona soluzione, senza dover utilizzare il numero di cellulare personale.

Questo sistema permette anche di inserire ben in chiaro il sito e la posizione della propria attività, quindi diventa importante sia per i business appena avviati sia per quelli di lungo corso.

Il numero di telefono si potrà inserire anche sul sito e sui social network. Molto interessante è la possibilità di offrire un servizio di assistenza mirato per l’evasione degli ordini o in tutte quelle attività dove il cliente deve recarsi più volte (per esempio, i negozi di fornitura o assistenza PC, ma ce ne sono davvero tantissimi).

In alternativa, può essere ottimo per quelle attività che si basano sugli appuntamenti con il cliente, perché eliminerebbe di fatto l’idea di mandare un SMS per promozioni o per ricordare l’appuntamento preso con l’azienda.

Le attività medie e piccole trovano slancio in questa app facile da usare e da integrare, con la possibilità anche di ordinare direttamente da smartphone o di offrire sostituzioni immediate per i prodotti difettosi.

Secondo le statistiche, già il 52% di queste attività sta vedendo dei miglioramenti grazie a questo supporto gratis di Whatsapp.

Dove scaricarla

Al momento, Whatsapp business si trova a disposizione solo per i sistemi operativi Android, direttamente dal Play Store. La versione per iPhone e altri sistemi iOS al momento non è ancora disponibile, ma è in fase di sviluppo.

In ogni caso, potrebbe capitare che l’app non funzioni al 100%, come dimostrano alcune recensioni negative. Il problema è che siamo tra i primi ad averla, quindi servirà un periodo di prova per sistemare i bug e migliorare le capacità di questa applicazione.

Nonostante questo, l’idea di Zuckerberg non è affatto male e si spera porti risultati concreti in futuro. Già oggi è possibile rispondere ai clienti, gestire i rapporti con i dipendenti, valutare gli ordini evasi e ottenere una buona pubblicità.

In futuro, ci si aspetta non solo che i bug siano sistemati, ma che il sistema sia ancora più efficiente e pratico.

Dal punto di vista del marketing, è ottimo che si crei un bel rapporto con il cliente finale, senza utilizzare gli SMS, che possono sembrare più invadenti.

Tags
Show More

Annarita_Faggioni

Copywriter freelance, per Tecnoarena scrive guide e recensioni.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Guarda anche
Close
Back to top button
Close
Close