CuriositàScienza e Tecnologia

Arrivano le Olimpiadi dei droni!

gran premio dei droni

Sicuramente, una delle più grandi innovazioni tecnologiche degli ultimi tempi è stata rappresentata dall’avveniristica introduzione dei droni sul mercato tecnologico odierno. La popolarità di questi dispositivi è diventata talmente elevata tanto da aver dato vita ad una vera e propria competizione sportiva, avente quest’ultimi come protagonisti. Infatti, all’interno del famoso e celebre emirato del Dubai, è stato costruito una sorta di circuito per dar vita ad una gara internazionale, chiamata World Drone Prix. Insomma, si tratta di un’ottima vetrina di stampo mondiale per poter dare ampia visibilità a questi popolari ed emergenti prodigi della tecnologia. Attualmente, la pista nella quale si svolgerà la competizione, ha una lunghezza complessiva di 591 metri e la gara avrà una durata totale di 12 giri.

Una via di mezzo tra la Formula Uno e Star Wars

Questa competizione sportiva promette di essere decisamente adrenalinica e interessante per vari motivi. In primo luogo, questa sfida fino all’ultima curva ricorderà molto le famosissime competizioni da Formula 1, dove sfrecciano ad oltre 300 km/h i più avveniristici bolidi progettati e realizzati dalle grandi case automobilistiche mondiali. In secondo luogo, riuscirà a colpire il pubblico in quanto questo evento per certi versi ricorda la famosa gara degli sgusci nel film Star Wars: La Minaccia Fantasma. Nell’evento i vari droni sono telecomandati da remoto da alcune preparatissime equipe, i quali dispongono di vari parametri tecnici per supervisionare e controllare i loro gioielli. Inoltre, i piloti “virtuali” riusciranno anche ad avere le immagini in diretta da parte di alcune telecamere poste in soggettiva all’interno dei droni stessi. Allo stato attuale, il favorito principale all’interno di questa gara è il 15enne britannico Luke Bannister.

Il futuro della manifestazione

Questa tipologia di evento ha aperto le porte a una nuova dimensione all’interno dell’ambito sportivo, ovvero le competizioni tra dispositivi tecnologici. Allo stato attuale, gli organizzatori di questa gara stanno già progettando una nuova manifestazione per il 2017, ovvero i World Future Sports Games. Quest’ultimi saranno nella concretezza delle vere e proprie Olimpiadi, nelle quali si scontreranno non solo droni, ma anche robot e altri prodigi della tecnica. Per concludere, il mondo dello sport e della tecnologia si stanno fondendo tra di loro sempre di più, dando vita a una nuova branca dell’intrattenimento.

Show More

Bruno Martino

Sono un Articolista e Copywriter con precedente esperienza legata al campo della scrittura online. Sono versatile e specializzato nel creare testi per diversi campi come notizie, attualità, tecnologia, computer, videogiochi, marketing e politica.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button