Scienza e Tecnologia

I migliori droni per il 2016

i migliori droni 2016

Certamente, la più grande innovazione tecnologica del momento è rappresentata dai droni, i quali stanno decisamente sconvolgendo il mercato dell’elettronica e della tecnologia. Noi dello staff di Tecnoarena andremo ad analizzare i migliori modelli disponibili attualmente sul mercato, con lo scopo di andare a soddisfare le vostre esigenze. Quello che sembrava in origine un mercato di nicchia e poco promettente, si sta espandendo sempre di più, con risultati decisamente inaspettati. Per effettuare questo confronto abbiamo considerato diversi parametri, come qualità costruttiva, semplicità d’uso, presenza di gadget e optional e infine potenzialità d’uso. Siete pronti per questo appassionante viaggio? Allora partiamo!

Lo stato dell’arte: il Phantom 4

Se siete alla ricerca di un drone di qualità eccelsa e non volete badare assolutamente a spese, un’ottima scelta per questo 2016 è il Phantom 4. Questo modello ha un costo di circa 1,500 euro, ma è decisamente il top assoluto sul mercato. Il suo pregio principale è rappresentato da un sistema mediante il quale può automaticamente evitare gli ostacoli. Successivamente, racchiude una telecamera incorporata con risoluzione 4K e ben 120 fotogrammi al secondo! Questo dispositivo possiede altri pregi, come per esempio i sensori ad ultrasuoni, può essere telecomandato all’interno di un ampio raggio e può raggiungere una velocità di circa 70 km/h.

Un altro drone eccelso: il GoPro Karma

Un altro drone di elevata fattura, ma sicuramente non all’altezza del precedente è il GoPro Karma. Quest’ultimo possiede sempre una video camera incorporata con una risoluzione 4k e può raggiungere i 30 fotogrammi al secondo. Può essere anche utilizzato per poter scattare delle foto a distanza e possiede grandi qualità legate al controllo remoto. E’ facile da controllare e si distingue per il suo design accattivante e futuristico.

Un prodotto avveniristico e futuristico: il Parrot Disco

Questo tipo di drone si distingue dagli altri in quanto possiede un solo propulsore e non quattro come la maggioranza dei modelli disponibili sul mercato. Possiede un design molto simile ad una sorta di aereo da caccia e può essere addirittura controllato dal proprio smartphone mediante una app dedicata. Può raggiungere circa 80 km/h e racchiude una fotocamera di 14Mp. Ha un’autonomia di circa 45 minuti e un disco rigido interno da 32 GB.

Tags
Show More

Bruno Martino

Sono un Articolista e Copywriter con precedente esperienza legata al campo della scrittura online. Sono versatile e specializzato nel creare testi per diversi campi come notizie, attualità, tecnologia, computer, videogiochi, marketing e politica.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close
Close