Scienza e Tecnologia

La sicurezza dei Personal Cloud messa a repentaglio

Nell’agosto 2014, il cosidetto Celebgate, cioè il caso delle filtrazioni di foto hot delle celebrità, ha scatenato numerosi dibattiti sulla sicurezza dei Personal Cloud. Durante la conferenza di cybersicurezza Black Hat tenuta a Las Vegas dal 1 al 6 agosto del 2015, gli esperti hanno rivelato che esiste un nuovo modo di attacco: Man-in-the-cloud, MITC che, tramite l’inserimento di un ‘malware’ mentre l’utente è collegato, può mettere a rischio i file di utenti di Box, Dropbox, Google Drive e OneDrive. A questi attacchi e potenziali rischi, questa settimana si è aggiunto ancora un altro caso di accesso all’iCloud da parte dei hacker. La modella Gigi Hadid è attualmente vittima del ricatto da parte dei hackers che hanno avuto l’accesso alla sua media library dell’iCloud.
Per evitare questi rischi ed attacchi, gli utenti possono utilizzare un software che crea un Personal Cloud virtuale che si attiva soltanto quando si desidera trasferire, visualizzare oppure editare i file. Una volta finalizzata l’attività, la sessione si chiude e i file non rimangono nei server di terzi. Un esempio di ciò è Orbweb.me.

Questo software converte molteplici PC in una piattaforma di Personal Cloud ed accessibile dall’applicazione mobile, collegando remotamente dispositivi in totale sicurezza e rispetto della privacy. L’alto livello di sicurezza di Orbweb.me è dovuto alla crittografia AES a 256 bit in tutti i trasferimenti di dati, equivalente al livello di sicurezza militare.

01_orbweb.me_lifestyle

Il File explorer e Monitoraggio webcam in diversi dispositivi mobili

Il vantaggio del File explorer di Orbweb.me è l’accesso a tutti i file senza dover caricare sul Personal Cloud. La disposizione dei file offerta da Orbweb.me è molto conveniente, giacchè si può visualizzare in piccole icone o in modalità lista. La riproduzione ottimizzata di file audio e video permette scegliere la trasmissione in base alla qualità del collegamento internet, per un trasferimento di dati veloce e senza interruzioni.

Il Desktop remoto permette di riprodurre l’esperienza d’uso del PC nello smartphone o tablet, come se si portasse tutto il PC nel dispositivo mobile.

Con il Monitoraggio webcam di Orbweb.me molteplici webcam sono disponibili dai dispositivi mobili e dai navigatori. In questo modo, si può fare uso delle webcam, risorse esistenti che spesso vengono poco utilizzate oppure inutilizzate del tutto. Con l’applicazione di Orbweb.me si converte la tablet e lo smartphone in una specie di terminal. C’è l’opzione di osservare quello che succede in tempo reale oppure i file delle registrazioni. Inoltre, c’è il sistema di rilevamento di movimento e si possono scattare delle instantanee da qualsiasi delle molteplici webcam.

 

Riproduzione di file multimedia e riattivazione WAN di molteplici PC
Riproduzione di file multimedia e riattivazione WAN di molteplici PC

 

La riattivazione WAN offre la possibilità di accendere i PC a distanza, riducendo il consumo di energia, ideale se ci occorrono dei file e i PC sono spenti*.  Inoltre, Orbweb.me offre la possibilità di ridurre l’uso della memoria mobile senza costi addizionali, ideale quando si sta raggiungendo la quantità massima delle foto sullo smartphone.

L’app di Orbweb.me può essere scaricata gratuitamente in Google Play ed App Store, cercando ‘Orbweb.me’. L’agent desktop per i PC può essere scaricato da http://orbweb.me/download/

*: le schede di rete compatibili sono Atheros AR8171; Series Killer Echo 2200;  Realtek 8111FR e 8111GR

 

Show More

Orbweb Inc.

Converte molteplici PC Windows in una piattaforma di Personal Cloud che sopporta video e riproduzione di musica, anteprima delle foto, redazione di documenti e trasferimento di file.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button