Computer & Hardware

Come creare backup dei dati

Come si fa il backup dei dati disponibili nel computer? Quante volte si deve fare questa operazione? Ecco come si fa passo passo.

Il programma giusto

Per fare una copia backup di tutti i file disponibili nel PC, serve un buon programma. Per fortuna, sia per smartphone che per Windows e sistemi MacOS ci sono programmi gratis che aiutano a creare una copia di sicurezza per evitare problemi al computer.

Android/iOS

Per quanto riguarda gli smartphone, i sistemi Android e iOS hanno già all’interno una funzione di ripristino automatica. Di conseguenza, si può sfruttare questo sistema per creare delle copie.

Per quanto riguarda Android, prima di creare la copia, è necessario vedere se è collegato l’account Google (= Gmail). Se non lo è, si può sempre aggiungere l’account prima di creare la copia di backup.

A questo punto, dall’icona a ingranaggio, si potranno scegliere le voci delle categorie da copiare nell’account di Google. Così, si otterrà una copia per il computer. Per le immagini e i video, conviene fare una seconda copia, sfruttando Google Foto, che si trova direttamente nello smartphone Android.

Da iOS, invece, basta andare alle impostazioni e verificare che sia collegato lo spazio iCloud. Servirà anche l’ID Apple. Siccome l’iCloud di base non offre più di 5 GB, conviene vedere se non è il caso di ampliare lo spazio prima di passare al backup.

Infine, anche qui basterà verificare che tutte le voci siano attivate per far partire il backup totale.

Todo Backup

Todo Backup si scarica gratis direttamente dal sito ufficiale per Windows e per MacOS. Per Mac, purtroppo, la versione disponibile è solo a pagamento.

Prima di scaricare la versione gratis per Windows, verrà chiesto l’indirizzo e-mail. A questo punto, si fa doppio click per avviare la procedura di installazione. In successione, si dovrà scegliere:

Sì —> Italiana —> OK —> Avanti —> Accetto —> Avanti —> Fine.

Infine, si apre il programma e si sceglie Più Tardi dalla finestra che comparirà. Non resta che fare la copia di backup. Si possono scegliere tra tre diversi backup: disco/partizione, file o sistema.

Sempre da questo programma, si potrà ripristinare un backup precedente.

Time Machine

Time Machine è già presente su MacOS. Il consiglio è di installare un hard disk dove mettere la copia di backup prima di cominciare. A questo punto, si avvia Time Machine e si indica alla voce Utilizza come disco di backup questo hard disk.

Infine, basta avviare il programma per ottenere la copia di backup. Time Machine consente anche il ripristino del backup precedente.

Non resta che usare il programma migliore per creare delle copie di sicurezza da smartphone, da Windows o da MacOS.

Show More

Annarita_Faggioni

Copywriter freelance, per Tecnoarena scrive guide e recensioni.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button