Computer & Hardware

Come proteggere una chiavetta USB dalle modifiche

Si può proteggere una chiavetta USB da modifiche successive? Sì. Ecco quali sono le procedure da fare per garantirsi questo risultato e avere una USB senza modifiche.

Come fare

Per essere certi che il contenuto della USB non possa essere cambiato o cancellato, allora si possono usare dei programmi per Windows e Mac che assicurano una protezione dei dati. Così, si avrà la certezza che nulla sarà cancellato. Ecco quali sono questi programmi.

Proteggere una chiavetta USB con Windows

Le soluzioni per Windows sono due: USB Write Protect e Ratool, che si scaricano dai rispettivi siti ufficiali. Per il primo, si dovrà scegliere Download —> Softpedia Secure Download (US). Per il secondo, invece, si deve cliccare sul bottone Download in fondo alla pagina.

Ora, per installare USB Write Protect, si dovrà spacchettare prima il file .exe e cliccarlo con il tasto destro. Il programma va eseguito come amministratore. Poi, si clicca . A questo punto, si clicca su Refresh dopo aver collegato l’USB. Infine, si sceglie Enable per proteggere il contenuto.

La procedura opposta si fa collegando la chiavetta e scegliendo il pulsante accanto a USB Device Write Protection. Per inserire una password, invece, basta cliccare su Enable da USB Device Lock USB Device Autorun, poi Password, indica password e Change.

Ratool si ottiene direttamente come file .exe. Si clicca, si sceglie ed è pronto. Da qui, si può scegliere:

  • Consenti solo lettura.
  • Blocca dispositivi di archiviazione USB.
  • Consenti lettura & scrittura (predefinita).

Una volta scelta la preferenza (blocca dispositivi non consente nemmeno la lettura), si va su Applica cambiamenti e OK per completare la procedura.

Per mettere una password, invece, da Impostazioni —> Cambia password —> si inserisce la password desiderata —> Applica.

Proteggere una chiavetta USB con Mac

Per MacOS, c’è già Utility Disco. Si trova nel Launchpad. A questo punto, si collega la chiavetta USB e si sceglie in successione:

File —> Nuova Immagine —> Immagine vuota —> Immagine disco lettura/scrittura —> Codifica —> inserire due volte la password scelta —> Scegli.

A questo punto, si deve indicare le dimensioni del file e il suo formato. In Situato In: si indica il percorso della chiavetta e poi Salva.

Si creerà un file .dmg, che potrà essere eliminato dalla chiavetta USB solo se si formatta. In più, per aprirlo, servirà per forza la password impostata con Utility Disco.

In questo modo, i dati sono al sicuro e non c’è nulla da temere per tenere i propri dati al sicuro in chiavetta.

Tags
Show More

Annarita_Faggioni

Copywriter freelance, per Tecnoarena scrive guide e recensioni.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close
Close