Programmi

SUMo, l’alternativa a SecuniaPSI

Cos’è SUMo, come funziona e perché conviene usarlo rispetto a SecuniaPSI? Ecco perché sfruttare questa soluzione, come installarla e come trovarla.

Cos’è SUMo

SUMo è un programma gratis per Windows. Il suo compito è di verificare che tutti i programmi presenti nel computer siano aggiornati.

Il termine significa Software Update Monitor. Infatti, quando c’è qualcosa da aggiornare, questo programma mostra una finestra e va poi a trasferire l’utente verso il pannello di controllo del programma da aggiornare.

Quindi, si tratta di un reminder, che ricorda quando è il caso di passare agli aggiornamenti. Naturalmente, il programma gratis non pesa tantissimo. Si parla di 2 Mega e mezzo, che si possono avere anche nei computer con poca memoria.

Il freeware è a disposizione anche per Windows 10, ma le versioni precedenti, sempre gratis, si possono trovare direttamente sulla pagina ufficiale (il primo quadrato a sinistra).

Una volta cliccato sul tasto di Download, si passa all’installazione.

Come installarlo e dove trovarlo

Il consiglio per trovarlo è sempre andare sul sito ufficiale. Così, si evita di avere passaggi in più, dove si tentano di installare pericolose toolbar o, se si è fortunati, programmi inutili. Una volta cliccato sul bottone di Download, si ottiene subito il file sumo_lite.exe.

Una volta aperto, ecco quali sono tutti i passaggi per l’installazione. Prima di tutto, c’è da scegliere la lingua italiana, visto che il programma supporta diverse lingue. A questo punto, si accettano le condizioni di servizio e si clicca sul bottone Avanti.

Si sceglie, quindi, la cartella di destinazione del programma. Se va bene, si può usare il percorso che c’è, che porta alla cartella dei Programmi. Altrimenti, dal tasto Sfoglia, si potrà scegliere un percorso alternativo per la cartella di SUMo.

A questo punto, si va su Avanti. Nella finestra che compare, si potrà scegliere se:

  • Inserire l’icona di collegamento sul desktop.
  • Inserire il collegamento dal menù Start.
  • Aggiungere questa tra le scelte veloci in basso a destra del PC.

Andando su Avanti, si ottiene l’ultima finestra di riepilogo. Così, si clicca su Installa —> Fine per far partire il programma gratis direttamente dal PC.

Come funziona

Una volta aperto, il freeware funziona in modo molto semplice. Senza aprirlo, il programma “controlla da solo” se ci sono programmi da aggiornare. Una volta aperto, invece, fa un riepilogo di tutti i programmi che si devono aggiornare quanto prima.

Per ognuno degli elementi di questo elenco, c’è il collegamento o al pannello di controllo del programma, oppure al sito ufficiale dello stesso, in modo da scaricare quello che serve per l’aggiornamento.

Una volta completata questa procedura, SUMo cancella in automatico il programma tra quelli in elenco. Se si vuole fare un’azione di gruppo, basta selezionare i vari programmi e cliccare sul bottone Get Updates.

Per sapere se un programma è aggiornato o meno, si può utilizzare l’icona di collegamento di quel programma e trascinarla su SUMo. Così, sarà la finestra a indicare se è tutto aggiornato o se ci sono azioni da fare su quel programma.

Differenze con SecuniaPSI

SecuniaPSI è un altro programma simile a SUMo. Il problema è che da questo programma non si capisce se i software in elenco sono da aggiornare perché vulnerabili o se sono semplicemente da aggiornare.

In teoria, tutti i programmi non aggiornati possono essere soggetti a virus e a malware. I programmi nell’ultima versione, invece, sono meno vulnerabili, proprio per i cambiamenti fatti durante l’aggiornamento.

SUMo, quindi, indica cosa c’è da aggiornare e cosa no. SecuniaPSI va a dire quali sono i programmi più vulnerabili perché non c’è l’aggiornamento. Insomma, stesso scopo, ma modi diversi di comunicarlo all’utente.

SecuniaPSI, poi, ha un peso leggermente superiore: 3,1 Mega contro i 2,5 di SUMo. Altra differenza è che, invece di puntare al sito per scaricare i file che servono, SecuniaPSI va direttamente ad aggiornare.

Attenzione a…

SUMo ha anche una versione a pagamento, che costa 15 Euro. A questo prezzo una tantum, si ottengono maggiori funzioni. Per esempio, il download diretto degli aggiornamenti e la possibilità di scegliere a quali programmi dare la priorità piuttosto che ad altri.

Così, si può gestire al meglio cosa installare e cosa no, soprattutto se si hanno problemi di memoria al PC.

In più, quando si installa questo programma gratis (anche per la versione a pagamento) se si ha Windows Update i due programmi vanno in contrasto. Di conseguenza, Windows 10 dirà per errore che dietro a SUMo c’è un virus.

In questo caso, conviene sempre fare una scansione di sicurezza sul file .exe ricevuto, ma l’antivirus non dovrebbe mostrare nulla. Una volta accertati della cosa, si può procedere con il download.

Succede anche con gli antivirus: quando si installa uno e si prova a installarne un altro, l’altro viene identificato erroneamente come virus.

Non resta che scaricare questo programma gratuito e tenere gli aggiornamenti da fare sempre sotto controllo per il corretto funzionamento del PC.

Show More

Annarita_Faggioni

Copywriter freelance, per Tecnoarena scrive guide e recensioni.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Check Also
Close
Back to top button