Wordpress

10 plugin gratuiti per WordPress

I plugin gratuiti per WordPress non sono tutti preinstallati, anzi. Il più delle volte dovrai cercare da solo quello che fa al caso tuo. Per questo, abbiamo pensato a una guida di 10 plugin indispensabili per il tuo progetto online.

10 plugin must have

Ti abbiamo lasciato 10 plugin WordPress da scaricare. Per installarli sul sito hai due soluzioni.

  • Scaricare il contenuto del plugin in file ZIP. Dovrai andare poi sul tuo sito e scegliere Plugin —> Aggiungi nuovo —> Carica —> Sfoglia e aspettare il caricamento prima di attivare il plugin.
  • Cercare plugin gratis. Ti basta andare su Plugin —> Aggiungi Nuovo e inserire nella barra di ricerca il nome del plugin che ti serve. Potrai attivarlo subito.

Per la SEO

La SEO è fondamentale per ottenere il massimo dal tuo sito. Il migliore è Yoast SEO, un plugin semplice e gratuito per la maggior parte delle funzioni.

Con Yoast si possono collegare le pagine social, gestire le meta description e le keyword del sito e inviare la sitemap a Google Search Console.

Per l’e-commerce

Se vuoi creare un e-commerce usando WordPress, con Woocommerce potrai trasformare la piattaforma da blogging a negozio online.

Per le statistiche di Google Analytics

Se vuoi monitorare tutte le visite che arrivano sul tuo sito e non sai come installare il codice di monitoraggio Google Analytics, con WP Easy Google Analytics è molto semplice. Infatti basta installare il plugin e inserire il proprio ID di monitoraggio.

Per i social network

Per inserire i bottoni di condivisione sui social network per i post soprattutto, ci sono diversi plugin gratuiti per WordPress. Due plugin all’avanguardia sono Social Pug e Social Share Buttons.

Dopo poche impostazioni, i plugin per le condivisioni social funzionano subito.

Per i contatti

I moduli di contatto si possono fare anche con il codice HTML, ma è più comodo usare il plugin per WordPress Contact Form 7. Il plugin è sempre in aggiornamento e si può anche impostare in modo che arrivi a mail diverse in base all’oggetto del messaggio.

Per la cache e la velocità

Wp Veloce è un plugin gratis valido per tutti. Lo installi, te ne dimentichi, e le prestazioni del tuo blog sono ottimizzati per magia. Provare per credere!

Per il mobile

Per velocizzare il sito a chi naviga da smartphone e tablet, la soluzione ottimizzata da Google è il plugin gratis AMP per WP.

Per la newsletter

Se vuoi gestire la newsletter e i contatti senza rivolgerti a servizi esterni, come Mailchimp, ti conviene usare il plugin MailPoet Newsletter, appena aggiornato per la versione 4.7 di WordPress.

Per le prenotazioni

Se hai un’attività di servizi, come una palestra, un’agenzia viaggi o uno studio, un plugin gratis che possa prendere le prenotazioni è indispensabile. La tua soluzione è Bookings. Potrai scaricare anche il file CSV con tutte le prenotazioni già effettuate.

Per i siti multiautore

Se hai bisogno di gestire più autori contemporaneamente e stabilire più tipi di post (per esempio: idea, assegnato, ecc.) puoi usare Edit Flow. Il plugin ti permette di creare anche un piano editoriale direttamente nella bacheca del sito.

Per le affiliazioni

Se lavori usando le affiliazioni, puoi usare Easy Affiliate Links per creare dei link ottimizzati per la tua piattaforma e mandare così gli utenti verso gli annunci desiderati.

Conclusione

I plugin gratuiti per WordPress sono tantissimi. Scegli solo quelli indispensabili per migliorare le prestazioni del tuo sito!

Tags
Show More

Annarita_Faggioni

Copywriter freelance, per Tecnoarena scrive guide e recensioni.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Guarda anche
Close
Back to top button
Close
Close