Programmi

Come aprire file MBOX

Come aprire file MBOX? In questa guida completa vediamo passo passo di quale tipo di file si tratta e i programmi gratis utili.

Cosa sono i file MBOX

Si tratta di archivi di messaggi e-mail. In pratica, si crea una cartella compressa dove si possono salvare tutte le mail ricevute, in modo da poterle cancellare dalla casella di posta per motivi di spazio.

Come fare per aprire questi archivi e leggerne il contenuto?

Thunderbird

Il programma gratis è compatibile con i sistemi operativi MacOS, Windows e Linux. Si scarica gratis dal sito ufficiale.

Una volta cliccato sul bottone Download Gratuito, si otterrà un file .exe da cliccare per avviare la procedura guidata.

L’installazione per Windows si completa cliccando via via sui seguenti bottoni:

Avanti (x 2) —> Installa —> Fine.

Il programma, infatti, non ha particolari toolbar a cui fare attenzione. Per MacOS, invece, il file è in formato .dmg. Si estrae e si inserisce nella cartella Applicazioni. A questo punto, si sceglie Apri per iniziare a usarlo.

Infine, per usare questo programma, serve un Add-On gratis di Mozilla Firefox. Si chiama ImportExportTools e basta cliccare su Scarica ora per averlo.

Per installare anche questo Add-On, si segue la seguente procedura:

Icona in alto a destra di Thunderbird (sembra un panino) —> Componenti aggiuntivi —> Estensioni —> Ingranaggio (c’è l’icona) —> Installa componente aggiuntivo da file —> importexporttools-xx-sm+tb.xpi (seleziona) —> Installa adesso —> Riavvia adesso (sarà riavviato solo il programma).

Come aprire file MBOX con Thunderbird

Per aprire finalmente questo file, si va su Cartelle locali col tasto destro. Comparirà un menù, da cui scegliere in successione:

ImportExportTools —> Importa file MBOX —> OK su Importa direttamente uno o più file in formato mbox —> Continua se compare una finestra per eventuali file danneggiati (non li scaricherà).

Ci sarà una cartella che ha per nome il nome del file MBOX. Si apre sempre in Thunderbird e si vedono tutti i messaggi. Sempre da ImportExportTools si può scegliere di esportare la cartella come file EML. Per farlo, si sceglie dopo ImportExportTools —> Esporta i messaggi della cartella —> Come file EML. Si sceglie quindi la cartella di destinazione e si attende un breve caricamento.

Salvare in GMail

Si possono anche salvare i messaggi su GMail. Per farlo, da Thunderbird, si va su File —> Nuovo —> Crea nuovo account e-mail —> Crea nuovo account —> E-mail —> Inserisci nome, indirizzo e-mail e password della mail.

Infine, si clicca su IMAP, dopo aver spuntato l’opzione per ricordare la password. Ora, si sceglie la cartella del file MBOX e si selezionano tutti i messaggi. Infine, con il tasto destro, comparirà l’opzione Copia In.

Da lì, si sceglierà poi la GMail e la cartella di destinazione della mail.

Tags
Show More

Annarita_Faggioni

Copywriter freelance, per Tecnoarena scrive guide e recensioni.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Guarda anche
Close
Back to top button
Close
Close