AppMobile

Le migliori app meteo

Quali sono le app meteo e dove trovarle? Quali sono le principali funzioni? In questa guida, passeremo in rassegna le app più convincenti.

App meteo per iOS e Android

Le app meteo per iOS e Android vanno a venire incontro a chi non si accontenta delle informazioni del barometro interno allo smartphone e non vuole nemmeno passare dal sito ufficiale in ogni momento.

Molte di queste app sono state realizzate da siti che si occupano di meteo, come Meteo.it, disponibile sia per iPhone che per Android. Una volta installata, è facilissima da usare.

Dal menù, si può scegliere la zona di riferimento e se ci sono dei cambiamenti. Puoi usare anche un template a scelta. In alternativa, c’è Il Meteo, disponibile sul Play Store e su iTunes.

Rispetto alla precedente, quest’app consente di scegliere anche i giorni e di vedere se pioverà o no in zone diverse per giorni diversi. Si possono vedere anche le immagini da satellite in qualsiasi momento. Con la pubblicità, l’app è gratis. Si può chiedere un abbonamento, che elimini la pubblicità per un mese (pagando 99 centesimi), oppure per 6 mesi (pagando poco meno di 5 Euro).

Infine, tra le app meteo migliori c’è sicuramente 3B Meteo. Quest’app è disponibile gratis con la pubblicità sia per Android che per iOS, negli store ufficiali.

Oltre alla geolocalizzazione, ai video e alle notizie meteo in genere, dal menù si possono vedere anche le condizioni dei venti, importanti per chi lavora in mare.

Anche in questo caso, ci sono degli abbonamenti che servono a eliminare la pubblicità nell’app. A meno di 2 Euro, la pubblicità sparisce per un mese. Pagandone meno di 5, invece, si ottiene l’assenza di pubblicità per 3 mesi.

Consigli utili

Le app meteo sono molto utili e sono l’evoluzione ideale dei messaggi a pagamento. Oggi, però, le app sono gratis e la pubblicità si può sopportare. Se proprio dà fastidio, gli abbonamenti non costano tantissimo e si può usare una versione premium.

Questi strumenti sono davvero completi: ci sono tantissime informazioni, anche con sincronizzazione con i satelliti e i video delle condizioni meteo negli ultimi minuti. I menù sono facili da usare: basta toccare per ottenere maggiori informazioni o, semplicemente, cambiare zona.

Come vedi, tutto dipende dalle proprie esigenze. Se si vogliono informazioni in tempo reale, lo smartphone, una volta installata l’app scelta, consentirà di avere tutto a portata di touch. Naturalmente, le previsioni possono essere riferite solo fino ai giorni successivi e non a mesi di distanza.

Show More

Annarita_Faggioni

Copywriter freelance, per Tecnoarena scrive guide e recensioni.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button