Programmi

Migliori programmi per registrare gameplay

Quali sono i migliori programmi per registrare gameplay? Dove si scaricano? Qui ci sono tutte le informazioni che stai cercando!

Caratteristiche dei migliori programmi per gameplay

I migliori programmi per registrare gameplay possono essere un po’ pesanti. Se si ha una buona scheda video, però, funzionano a dovere. I programmi sono facili da scaricare. Una volta avviati, consentono sia la registrazione di quanto avviene sullo schermo, sia di quanto riprende la webcam.

In questo modo, il montaggio viene agevolato. Una volta installati, di solito c’è un bottone che avvia la registrazione, da cliccare di nuovo per interromperla.

Oggi, vedremo le soluzioni per computer e Mac.

ScreenFlow (solo OS X)

ScreenFlow ha due difetti e milioni di pregi. I due difetti sono che si trova a disposizione solo per OS X e che, dopo la versione gratis per 30 giorni, la demo smetterà di funzionare e sarà necessario acquistare il programma, che costa 129 dollari come minimo.

Quali sono i pregi di questo programma per registrare gameplay? Prima di tutto, si può registrare da tablet e da iPhone, il che per chi usa le app gioco non è affatto male. In più, il video si può editare direttamente con un touch senza usare il computer, quindi i video risultano di alta qualità anche se preparati velocemente.

Il programma si scarica in un attimo da qui.

Action (solo Windows)

Action, invece, è una soluzione esclusiva per Windows. Anche questo programma ha una prova gratis e poi passa a pagamento, ma si tratta di meno di 30 dollari per:

  • Registrazione schermo/webcam;
  • Editing professionale;
  • Qualità video HD;
  • Possibilità di gestire tutto su smartphone Android con l’app inclusa.

Quindi, si può dire che il programma li valga tutti. Per chi ama le streaming online, Action ha anche delle impostazioni pronte all’uso, ideale anche per chi non è un esperto.

Chi ha bisogno di un programma professionale che non crei problemi alla memoria del PC può usarlo senza fatica. Il video si può mettere online nei formati AVI e MP4, con qualità anche a 4K se si ha la scheda video per farlo. Action si ottiene direttamente da qui.

Camtasia Studio

La licenza di Camtasia Studio costa quasi 200 dollari, ma li vale tutti. Per usarlo gratis, l’unica soluzione è usare la prova gratuita, che si può scaricare qui. Il programma permette di:

  • Registrare lo schermo.
  • Registrare dalla webcam.
  • Impostare l’audio.
  • Montare il video.
  • Aggiungere degli effetti.
  • Focalizzarsi su alcuni particolari (fondamentale, per esempio, se si deve inquadrare un oggetto trovato nel gioco).

Una volta ottenuto il file .exe, non resta che completare la procedura. Fondamentale è accettare le condizioni di servizio, scegliere la “Free Trial” e spuntare la voce “I would like to evaluate Camtasia Studio” per completare la procedura e iniziare a usare questo programma.

I video esportati pesano un po’, così come anche il programma incide notevolmente sulla memoria del PC, ma ne vale assolutamente la pena. Il programma si può usare sia su Mac che su Windows, a patto di avere abbastanza memoria.

La prova è di 30 giorni, trascorsi i quali o si compra la versione a pagamento, oppure la demo smette di funzionare.

Open Broadcaster Software

In realtà, tutti lo conoscono per l’acronimo OBS. Il programma è gratis e funziona bene sia su Mac che su Windows. Si può usare per registrare gameplay, interviste e molto altro ancora! Si presta molto bene a chi fa video gaming online perché consente sia di registrare quanto avviene sul desktop che quanto inquadra la webcam, in base ai gusti del giocatore.

Il programma si scarica qui. Una volta cliccato sul file, si segue la procedura di installazione. Durante la procedura, si dovrà evitare di installare eventuali altri programmi o toolbar, semplicemente spuntando queste opzioni nella finestra di installazione prima di proseguire.

I video in uscita saranno in formato MP4 o FLV, quindi di buona qualità.

Conclusione

I programmi per registrare gameplay hanno un loro costo. Per vedere se ne vale davvero la pena, però, ci sono le demo da 30 giorni, che consentono di capire se è il programma giusto e come utilizzarlo per migliorare i gameplay.

Youtube e Facebook sono diventati dei canali fondamentali in ambito videoludico e c’è anche chi ha fatto fortuna. Se si vuole guadagnare con i video, è bene investire qualcosa nei programmi per registrare e nei pezzi del PC.

In questo modo, si potranno attirare sponsor e si potrà iniziare a guadagnare. I programmi disponibili possono essere solo per Mac o solo per Windows. Ci sono anche software che si adeguano al sistema operativo presente.

Meglio verificare che il programma sia disponibile per il sistema operativo di quel computer prima di acquistare e di scaricare eventuali demo. In questo modo, si eviterà di perdere tempo e si otterranno programmi che funzionano davvero per chi ama giocare online e vuole aprire un canale dedicato alla propria passione!

Show More

Annarita_Faggioni

Copywriter freelance, per Tecnoarena scrive guide e recensioni.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button