webdesign

Come misurare la velocità di un sito web

Il tuo sito va a rilento e non sai perché? Ecco gli strumenti online per misurare la velocità del tuo sito web e scoprire cosa non va.

Qual è la velocità del tuo sito web?

La velocità di un sito web è diventato un fattore di posizionamento per Google. L’utente medio non aspetta più di 2 secondi per il caricamento di una pagina. Quindi, i gestori dei siti che ci mettono di più devono correre ai ripari. Come?

Basta inserire l’URL del sito in tool online, che ci indichino anche quali sono i punti critici del sito. Ecco quali sono.

PingDom

PingDom è un sito facile da usare. Dai in pasto l’url del tuo sito web e scegli la zona più vicina al tuo sito. A questo punto, PingDom ti darà una serie di statistiche e ti fornirà, in tempo reale, quali sono le funzioni che rallentano il tuo sito.

GTMetrix

GTMetrix si presenta come un tool più completo. Anche qui, basta copiare e incollare l’url del sito e andare poi su “Go” per avviare la procedura. Dopo pochi secondi, GTMetrix offre una serie di statistiche.

GTMetrix fa un confronto incrociato sui dati che emergono dal PageSpeed di Google e quelli di YSlow di Yahoo. Oltre a questo, il sistema è in grado di ottimizzare le immagini e di dare dei risultati anche nel caso in cui sul sito siano stati utilizzati dei redirect.

Web Page Test

Il terzo tool per verificare la velocità del tuo sito web è Web Page Test. Il sito è molto funzionale e dà la possibilità anche di verificare non solo in base alla zona, ma anche in base al sistema operativo.

Quindi, qui potrai fare un confronto della velocità del sito se lo smartphone dell’utente è iOS o Android. L’unico problema del tool è che, per ora, come località ha solo Dallas (Stati Uniti) e Canada. Il sito valuta anche l’impatto dei video in una determinata pagina, il che non fa mai male.

Pagespeed di Google

Naturalmente, Google mette la legge e Google offre un tool gratis per verificare la velocità del tuo sito web. Il tool si chiama PageSpeed e inserisce anche tutto quello che c’è da fare per ottimizzare il tuo sito sia da smartphone, sia da PC.

Una volta trovate tutte le informazioni del caso, non ti resta che darti da fare per rendere il tuo sito più veloce per gli utenti.

Show More

Annarita_Faggioni

Copywriter freelance, per Tecnoarena scrive guide e recensioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button