Programmi

Programma per registrare schermo pc

Come registrare schermo PC con un programma non professionale, ma efficace? Ecco tre proposte da provare subito per registrare!

CamStudio

CamStudio è stato il primo programma gratis per registrare schermo PC per tutorial o altro. Il programma si scarica direttamente dal sito ufficiale.

Per ottenere il file, è necessario seguire una certa procedura. Prima di tutto, si deve cliccare il link blu e non il pulsante verde.

A questo punto, comparirà una finestra che chiede di donare al programma. Va, quindi, cliccato su Salta due volte se non si vuole donare. Solo a questo punto, si otterrà il file .exe.

Una volta aperto, è necessario fare attenzione, perché il programma potrebbe far installare anche Chromium e un altro programma per testare la velocità del sito.

Basta spuntare le voci e scegliere Decline per non installare nulla oltre il programma che serve. Quindi, basta cliccare su:

Sì —> Next —> I accept the agreement —> Next —> Decline (quando compare) —> Next (ogni volta che esce) —> Install —> Next —> Finish per completare la procedura.

Il programma si avvia in automatico come una piccola finestra sul desktop con dei bottoni. Per registrare un video, ora basta scegliere il pulsante rosso. Per terminare, basta andare su File e scegliere Stop Record.

Region, invece, servirà a scegliere quale area dello schermo va registrata. Questa scelta va fatta prima di cliccare sul bottone rosso. Options permette, invece, di gestire l’audio. Tools permette di inserire annotazioni ed Effects le animazioni.

Il programma non inserisce watermark ed è molto leggero. Si tratta di una soluzione utile se si vuole fare un po’ di video editing.

Screencast-o-Matic

Il programma Screencast-o-Matic è gratis, ma non registra l’audio, inserisce il watermark e non permette di superare i 15 minuti di video.

Per poter sbloccare l’audio e aumentare la durata dei video, è necessario pagare 18 dollari l’anno la versione Pro. Per registrare, è necessario andare sul sito e scegliere Start Recording.

Ora, è necessario scegliere la lingua inglese e andare su Launch Recorder. Poco dopo, comparirà la scritta da cliccare Download launcher. Si otterrà così un file da aprire. Comparirà quindi una finestra per poter registrare.

Una volta scelte tutte le impostazioni, si potrà cliccare su REC per iniziare a registrare. Al termine, c’è il bottone Done da cliccare per completare la registrazione.

Se c’è qualcosa da togliere, partirà a seguire un piccolo editor, dove tagliare le parti che non piacciono sulla timeline. Completato anche questo passaggio, basta cliccare sull’icona a ingranaggio e scegliere Save as video file. Così, si potrà scegliere il formato video preferito tra MP4, AVI ed FLV.

Infine, si potrà inserire il nome del video e la cartella di destinazione prima di salvare. Al termine, si clicca su Finish. Il software andrà a elaborare così il video e a salvarlo. Il programma permette anche di caricare direttamente il video su YouTube dall’icona a ingranaggio.

OBS

Open Broadcaster Software (acronimo OBS) è un programma gratis che serve per registrare video da desktop. Si scarica velocemente da qui.

Una volta scaricato, basta cliccarlo due volte per avviare la procedura di installazione. Per completare la procedura, serve cliccare in successione:

Sì —> Next —> I agree —> Next —> Install —> Finish.

Una volta aperto il programma, bisogna agire sulle Impostazioni per evitare di trasmettere in diretta senza motivo. Basta scegliere Output e verificare che la Modalità di Output sia Semplice. Ora, si dovrà scegliere il Percorso di registrazione, e la Qualità della registrazione come Stessa della diretta.

A questo punto, basta andare su Applica e Ok per salvare le impostazioni. Ora, in basso, nel riquadro vuoto Origini, va cliccato con il tasto destro per far comparire un menù. Dal menù si deve scegliere Aggiungi —> Cattura Schermo —> OK.

Per aggiungere la webcam, sarà necessario riaprire il menù da Origini, scegliere di nuovo Aggiungi e da qui Dispositivo di cattura video, prima di cliccare due volte su OK.

Non resta che avviare la registrazione e terminarla quando serve. OBS consente di salvare in diversi formati e assicura una buona qualità video. In più, si può scegliere di trasmettere direttamente in diretta streaming con un programma che non pesa tantissimo.

Quale scegliere?

Per registrare schermo PC, queste sono le migliori scelte online. Si può anche provare Movavi, in prova per 7 giorni e poi a pagamento con forti sconti una tantum. Vale la pena utilizzare questi programmi per registrare tutorial e videochiamate con Skype, ma è anche importante avere un programma di editing video.

Così, se servissero modifiche, non ci sarebbero problemi. I video sono diventati fondamentali nelle strategie online. Per questo, non bisogna sottovalutare questi programmi, alcuni anche gratuiti, che consentono di creare un materiale importante per i propri utenti.

Oggi, questa tecnologia è a portata di click e di smartphone. Tanto vale usarla al meglio per i propri progetti online e crearsi così una nicchia di mercato, o comunque un seguito su Internet.

Show More

Annarita_Faggioni

Copywriter freelance, per Tecnoarena scrive guide e recensioni.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button