Fotografia

Un’eccellente fotocamera bridge: la Canon PowerShot SX400

canon powershot camera

Se siete intenzionati ad acquistare una fotocamera bridge, ovvero un dispositivo intermedio tra le compatte e le reflex, sicuramente non potete assolutamente trascurare un ottimo modello come la Canon PowerShot SX400. Quest’ultima è decisamente versatile e compatta ed è perfetta sia per fotografare i paesaggi, sia per immortalare i primi piani. E’ ricca di svariate funzioni come lo stabilizzatore ottico d’immagine e numerosi filtri da applicare alle vostre fotografie. Questo tipo di prodotto non è proprio concepito per i principianti, ma è più indicato per coloro che già ricercano dei prodotti di un certo livello qualitativo e ricchi di funzioni vicine al campo professionale.

Il design e le caratteristiche tecniche

Se andiamo a considerare l’aspetto estetico, questa fotocamera non delude per niente le nostre attese. Immediatamente, colpisce per il suo design incentrato sulla comodità e praticità. Inoltre, presenta dimensioni ridotte, è molto leggera ed ha una pratica e semplice distribuzione dei tasti per accedere alle diverse funzioni. A livello puramente tecnico ha uno zoom “ultragrandangolare” fino a 30X, può scattare fotografie fino a 16 MP, ha un sistema di stabilizzatore d’immagine intelligente, può registrare filmati fino a una risoluzione di 720p e ha uno schermo interno LCD da 3 pollici. Inoltre, può ospitare schede di memoria SD, SDHC e SDXC. A livello di durata, la sua batteria può supportare fino a 200 scatti. Insomma, nel complesso dispone di ottime qualità che la rendono uno dei modelli più appetibili e attraenti nel settore delle bridge. Un altro aspetto fondamentale che la caratterizza, è la possibilità di poter applicare una serie di filtri ed effetti alle fotografie. Tra questi possiamo annoverare la modalità Lomo, Fisheye e Seppia. Per coloro che non hanno una grande dimestichezza con gli aspetti tecnici della fotografia digitale, esiste anche una modalità di scatto chiamata Auto, la quale andrà a regolare autonomamente vari parametri come otturazione e livello di bianco.

La qualità delle immagini e il verdetto finale

Nei vari test effettuati utilizzando diversi livelli di ISO da 100 a 1600, il risultato finale della qualità delle immagini è stato buono ma non eccelso. Sono emersi in alcuni casi delle carenze a livello di fedeltà cromatica e luce. Complessivamente, la maggioranza degli scatti eseguiti presentano un buon livello di nitidezza e un discreto livello di messa a fuoco. Nel complesso, questa fotocamera è un’ottima scelta per coloro che ricercano un prodotto intermedio tra le compatte e le fotocamere professionali, coniugando insieme qualità e risparmio.

Tags
Show More

Bruno Martino

Sono un Articolista e Copywriter con precedente esperienza legata al campo della scrittura online. Sono versatile e specializzato nel creare testi per diversi campi come notizie, attualità, tecnologia, computer, videogiochi, marketing e politica.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close
Close