E-commerce

Prestashop o Woocommerce per creare uno shop online?

Se stai per avviare la tua attività online, ti troverai di fronte a una scelta fondamentale: il CMS del tuo shop online. I migliori online sono Prestashop e Woocommerce. Ecco come funzionano e come scegliere quello giusto in base all’attività che vuoi svolgere online.

Lo shop online

Un negozio online non è semplice come il blog. Ci sono le disposizioni di legge da seguire e il sito deve essere semplice da usare non solo per attirare il cliente, ma in tutto il processo di vendita.

L’e-commerce deve avere una pagina dove mostrare tutti i prodotti, una pagina per ciascun prodotto, gli sconti e i coupon, la possibilità di registrarsi per l’utente, ecc.

Tutte queste funzioni e molte altre si possono tranquillamente ottenere con un CMS, ovvero un gestore di contenuti, specifico per i negozi online. Oggi ti parleremo dei pro e dei contro di quelli più usati, Prestashop e Woocommerce.

Prestashop: pro e contro

Se scegli di creare il tuo shop online con Prestashop, sappi che avrai un sistema avanzato da aggiornare solo una volta tanto. La piattaforma ti permette di gestire:

  • Articoli simili. Puoi definire se il prodotto è nuovo o usato e consentire al cliente di visualizzare l’immagine dello stesso prodotto in diversi colori.
  • Più lingue. Prestashop consente, con i moduli aggiuntivi, di creare un sito multilingua se aumentano le possibilità di mercato.
  • Spedizioni. Definisci più modalità di spedizione.
  • Collegamento ai pagamenti. Tra i moduli base (quindi gratis) ci sono i collegamenti Paypal e non solo da impostare.
  • Registrare i clienti. Oltre alla registrazione, puoi dividere i clienti in gruppi in base agli acquisti e inviare e-mail dedicate per singolo gruppo.
  • Fatture e contabilità. Puoi gestire tutti i documenti direttamente dal sito.
  • Sconti, coupon, tasse. Qui, Prestashop diventa un po’ difficile da usare, perché si dovrà intervenire su una sezione specifica delle impostazioni-

Prestashop è l’ideale per chi deve mettere in vendita tantissimi prodotti e cerca clienti di diverse lingue.

Woocommerce: pro e contro

Woocommerce è un plugin di Wordpress. Per creare il tuo shop online, dovrai seguire gli aggiornamenti sia di sistema che del plugin, oltre ad avere il tema valido. Con Woocommerce puoi:

  • Creare delle categorie prodotto.
  • Inserire varie versioni del tuo prodotto con menù a discesa.
  • Inserire le informazioni per il carrello e la spedizione.
  • Registrare i clienti, oppure importare dati dei clienti con file CSV.

Woocommerce, anche senza troppe funzioni, consente di ottenere un bell’e-commerce con pochi prodotti. Quale sceglierai per il tuo business?

Show More

Annarita_Faggioni

Copywriter freelance, per Tecnoarena scrive guide e recensioni.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button